Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language. Avete mai sentito parlare del progetto turistico-residenziale nella pineta di Torregrande a Oristano? In ogni caso, che lo

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language. La Gran Torre di Oristano è il monumento simbolo della borgata marina di Torregrande, dal quale prende

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language. Siamo entusiasti nel comunicarvi ufficialmente che il progetto “GRATO” dedicato all’apertura e valorizzazione della Gran Torre di

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language. Lunedì 16 luglio si sono chiuse le votazioni per il primo Bilancio Partecipato del Comune di Oristano.

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language. Ieri notte ho fatto un sogno, e oggi lo voglio condividere con voi. La Torre di Mariano

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language. Vi abbiamo già scritto del progetto “GRATO” che ha come obiettivo l’apertura e la valorizzazione continua della

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language. È con estrema gioia che vi comunichiamo anche qui sul blog che il progetto “GRATO” Gran Torre

La sabbia rubata in Sardegna ogni anno è ormai inquantificabile. Il lodevole sforzo che la pagina Sardegna Rubata e Depredata porta avanti da tempo, nel denunciare e fermare il lento e allarmante svuotarsi degli arenili dell’isola, purtroppo non è stato ancora riconvertito in azioni concrete e strutturate da parte della politica e