Da Tessingiu a MURATS, Samugheo continua a tessere arte e cultura

Tessingiu Mare Calmo

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

L’arte del tessere trame è antica di millenni, e in Sardegna vive ancora a Samugheo dove “Tessingiu” è arrivata alla 54esima edizione. Per questo, quando siamo stati contattati dall’attuale Assessore alla Cultura e beni archeologici Dott.ssa Elisabetta Sanna, e dal curatore del Museo MURATS Baingio Cuccu, abbiamo risposto con entusiasmo e spirito collaborativo.

Ingresso della mostra Tessingiu a Samugheo
Ingresso della mostra Tessingiu a Samugheo

Tessingiu Mostra dell’Artigianato Sardo

Non si tratta infatti di una semplice mostra sull’artigianato, ma Samugheo ospita e raccoglie ogni anno i lavori e le opere d’arte che raccontano e inventano sempre nuove strade per esprimere una tradizione preziosissima per tutta la cultura sarda.

Non solo trame e tessuti dunque, l’esposizione aperta tutti i giorni fino a domenica 5 settembre (dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 20:30) raccoglie opere di artigiani isolani della ceramica, del legno, del rame e dell’oreficeria. Senza trascurare opere di design e arredamento, in molti casi davvero originali.

Siamo stati accolti all’ingresso da un gruppo di giovani ragazze, molto cordiali e preparate, che ci hanno accompagnato alla scoperta dell’esposizione. Nota importante: tutti gli oggetti presenti all’interno della mostra sono in vendita. Alcuni hanno un prezzo esposto, altri essendo pezzi unici, possono essere acquistati contattando gli artigiani.

Alcune meraviglie che troverete all’interno di Tessingiu:

Remada de Su Componidori in legno e metallo - Gabriele Mura
Remada de Su Componidori in legno e metallo – Gabriele Mura

 

Fenicotteri in volo - Sebastiano Sanna
Fenicotteri in volo – Sebastiano Sanna

 

Gabbanu in orbace - Mario Garau e Franca Carta
Gabbanu in orbace – Mario Garau e Franca Carta

 

Gioielli in ceramica - Assunta Congiu
Gioielli in ceramica – Assunta Congiu

 

Borse in tessuto - Emanuela Saderi
Borse in tessuto – Emanuela Saderi

 

Arte Sarda “Il Tessile” – Francesco Tatti

 

MURATS – Museo Unico Regionale Arte Tessile Sarda

Altra tappa imperdibile, per chi visita Samugheo è il MURATS.

Museo MURATS a Samugheo
Museo MURATS a Samugheo

Imperdibile per almeno 3 motivi:

  1. L’Esposizione Permanente comprende un’importantissima Collezione composta da uno speciale insieme di antichi manufatti provenienti da diverse parti dell’Isola: telai, lenzuola e soprattutto tappeti tra i quali spiccano i famosi “Tapinos ‘e mortu” particolari tessuti utilizzati durante le pratiche funerarie (in particolare nel paese di Orgosolo).

    Tapinu 'e mortu - Orgosolo
    Tapinu ‘e mortu – Orgosolo

  2. La 2a biennale Fiber Art con esclusive opere d’arte contemporanea dedicate completamente al tessile. Tutti le artiste e gli artisti esposti sono sardi. Uno sguardo sempre originale su una tradizione che si rinnova da millenni.

    Panoramica 20a Biennale FIBER ART
    Panoramica 20a Biennale FIBER ART

  3. La Collezione di famiglia di Tosino Anfossi: artista sassarese attivo nella prima metà del novecento, seppe creare sculture in legno e opere tessili con forme del tutto originali. Sconosciuto ai più, si tratta di un artista che merita certamente maggiori attenzioni e per questo i curatori Baingio Cuccu, Direttore del Murats e Francesca Iurato, hanno pensato di raccontare la storia di uno dei maggiori talenti del design dell’artigianato artistico sardo.

    Donne con il vaso - Tosino Anfossi
    Donne con il vaso – Tosino Anfossi

Le ultime due saranno visitabili fino al 14 novembre. Dunque non perdete l’occasione per una visita al MURATS nelle prossime settimane.

Non vediamo l’ora che anche voi condividiate le foto dalla vostra visita a Tessingiu. Non dimenticatevi di utilizzare gli hashtag #TESSINGIU e #TESSINGIU2021

Buona visita!

About Author

client-photo-1
Marco Esposito
Presidente di Mare Calmo. Mi occupo di marketing, comunicazione e cultura. La conoscenza è libertà, e io lavoro per questo.

Comments

Leave a Reply

*