Governance e Partecipazione: i risultati dell’incontro a Oristano tra il Sindaco Lutzu e le Associazioni

Disculpa, pero esta entrada está disponible sólo en italiano. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

A seguito dell’incontro del 19 giugno scorso, martedì 7 novembre Mare Calmo ha partecipato a Palazzo Colonna all’incontro sui temi della «Governance e Partecipazione» con il Sindaco di Oristano Andrea Lutzu e altre Associazioni. Nello specifico abbiamo offerto la nostra collaborazione per quanto riguarda il contributo ai servizi culturali del Comune, anche mediante l’accesso al Tavolo strategico culturale inaugurato alla fine di ottobre. A margine dell’incontro il Vicesindaco e Assessore al Coordinamento dei servizi culturali Massimiliano Sanna ha dichiarato che verrà aperta una manifestazione d’interesse per la partecipazione al tavolo. È stato offerto supporto anche per l’analisi e la gestione dell’identità digitale del Comune sui Social Network, soprattutto per quanto riguarda la comunicazione istituzionale in ambito culturale. Si attendono i risultati del censimento degli immobili comunali, avviato con la delibera del 25 luglio scorso, che il Sindaco Lutzu ha dichiarato essergli pervenuto circa 15 giorni fa ma con importanti carenze. Siamo fiduciosi che tale censimento, insieme a quello delle Associazioni operanti nel Comune di Oristano, verrà completato al più presto. Così come il regolamento attraverso il quale verranno effettuate le future assegnazioni, per il quale siamo disponibili come Associazioni a contribuire con proposte concrete riguardanti i criteri da adottare.

Il comunicato congiunto delle Associazioni:

Su richiesta delle Associazioni firmatarie, il 7 Novembre 2017 si è svolto l’incontro con il Sindaco di Oristano; la riunione si è incentrata sul documento “Governance e Partecipazione”, presentato nell’Evento del 19 Giugno 2017.

Le Associazioni hanno riaffermato il concetto che la partecipazione è un diritto-dovere dei cittadini e che intendono svolgere non solo un ruolo di monitoraggio e controllo dell’operato dell’Amministrazione, ma anche quello di collaborazione e di supporto, se richiesto, nell’ambito delle loro possibilità e competenze.

Le Associazioni hanno indicato quattro possibili campi di confronto e di collaborazione: il primo è il miglioramento dell’efficienza ed efficacia dell’Istituzione Comune, indicando come temi concreti la revisione dello Statuto, la valutazione degli effetti delle politiche pubbliche, il Bilancio partecipativo, la messa in opera di una Piattaforma Web alla base del Sistema Informativo comunale; il secondo è la messa a valore della infrastruttura Man e la crescita delle competenze informatiche dei cittadini; il terzo riguarda il tema dell’inclusione sociale e dei servizi culturali, realizzando il Sistema informativo del Plus, valorizzando, inoltre, il lavoro delle Associazioni ma, anche, superando le criticità del settore, il quarto riguarda la necessità di riconoscere il lavoro delle Associazioni non solo lodandone l’impegno, ma anche favorendo la loro agibilità, mettendo a disposizioni sedi e servizi.

Nel corso dell’incontro il Sindaco ha ribadito più volte di condividere il documento e di aver dato, nelle linee programmatiche di mandato, grande rilievo ai temi della Governance e della Partecipazione.

Ha anche affermato di aver già operato concretamente in questa direzione con alcuni provvedimenti come il Bilancio partecipativo stanziando, con apposita Delibera di Giunta, 100.000 euro per questa finalità; ha anche dichiarato di voler dare seguito alle proposte sui sistemi informativi, sulla rete Man, su tutti i temi dell’inclusione sociale.

Per quanto riguarda l’agibilità delle Associazioni ha comunicato di essere d’accordo nella realizzazione di un censimento delle stesse e che è stato avviato il censimento degli spazi esistenti la cui assegnazione dovrà essere fatta secondo criteri obiettivi e condivisi.

Oristano 8/11/2017

Cittadinanzattiva (Maria Grazia Fichicelli)

Domus (Luisanna Usai)

Oristano e Oltre (Antonio Ladu)

Osvic (Maria Colomba Cabras)

Meic (Lina Lai)

Mare Calmo (Marco Esposito)

Comunicato stampa del Comune: Confronto su governance e partecipazione tra il sindaco Lutzu e le associazioni

El Autor

client-photo-1
Marco Esposito
Presidente di Mare Calmo. Mi occupo di marketing, comunicazione e cultura. La conoscenza è libertà, e io lavoro per questo.

Comentarios

Deja un comentario

*