Easy
Difficulty
3 hours
Duration
Anfiteatro Romano
Outdoors
Museo
Indoors

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Visitare Cagliari dall’Anfiteatro Romano al Quartiere Castello, ci permetterà di conoscere l’antica storia del capoluogo della Regione Sardegna, crocevia di popoli e culture che l’hanno fondata, abitata e visitata nel corso dei secoli. Il territorio circostante era già popolato nella preistoria, come testimoniano le domus de janas ai piedi del Monte Sant’Elia e i reperti della cultura Monte Claro. Tuttavia è da attribuire ai fenici la fondazione di un vero e proprio centro abitato, che prese forma nei pressi della laguna di Santa Gilla sotto il nome di “Krly“. Proprio qui infatti venne costruita la più grande area sepolcrale fenicio-punica del Mediterraneo: la necropoli di Tuvixeddu. Risalgono invece al periodo punico le prime tracce di fortificazioni nell’abitato del Quartiere Castello. Passata sotto la dominazione romana, la città si arricchisce di ulteriori monumenti come la Villa di Tigellio, la Grotta della vipera e l’Anfiteatro. Guadagna in seguito il titolo di municipio romano, probabilmente sotto Cesare. La presenza fu così radicata ed estesa che persino nel Bastione di Santa Caterina troviamo ancora tracce di epoca romana. Viene poi successivamente conquistata dai vandali nel 453 d.C. per poi passare sotto i bizantini nel 533 d.C.

È su questo prima parte della storia di Cagliari che concentreremo il nostro speciale itinerario, che avrà inizio proprio dall’Anfiteatro Romano. Attualmente oggetto di restauro e recupero da parte del Comune e della Soprintendenza, l’Anfiteatro risulta accessibile parzialmente, ma la sua imponenza permette di intuirne sia la funzione che le dimensioni del relativo centro abitato.

Ci sposteremo poi all’interno del Museo Archeologico Nazionale di Cagliari, che con la sua sterminata collezione proveniente da tutta la Sardegna, ci permetterà di ricostruire la storia del centro abitato, nel più ampio contesto delle frequentazioni che hanno interessato l’isola nel corso dei secoli.

Da qui avremo modo di partire alla scoperta del Quartiere Castello, con le sue torri medievali (San Pancrazio e Torre dell’Elefante), la Cattedrale di Santa Maria Assunta e di Santa Cecilia che custodisce oltre 7 secoli di memorie storiche della città.

L’itinerario proseguirà con una curiosa passeggiata fra i vicoli più nascosti del quartiere, ricchi allo stesso tempo di storia e aneddoti dalle origini fino ai giorni nostri. Terminerà poi con la spettacolare vista dall’alto del Bastione di Saint Remy, dove la nostra guida rimarrà a vostra disposizioni per eventuali domande e approfondimenti.

Obiettivi

In questa visita potremo:

  1. Ricostruire e conoscere la storia di Cagliari nel contesto più ampio della Sardegna e del Mediterraneo.
  2. Visitare l’Anfiteatro Romano di Cagliari.
  3. Visitare il Museo Archeologico Nazionale di Cagliari.
  4. Visitare il Quartiere di Castello, e i suoi principali monumenti.

Luogo e orario d’incontro

La visita si svolgerà dalle 10:00 alle 13:00 di sabato 6 ottobreIl punto di incontro è il Parcheggio vicino all’Anfiteatro Romano di Cagliari (coordinate: 39.22597, 9.11253).

Itinerario

  1. Parcheggio gratuito;
  2. Anfiteatro Romano di Cagliari;
  3. Museo Archeologico Nazionale di Cagliari;
  4. Tour del Quartiere di Castello.

Costo

Il costo dell’itinerario è di 10 € e comprende:

  • visita dedicata con 1 archeologo e guida professionista esperta del territorio;
  • quota di partecipazione o tesseramento all’Associazione Mare Calmo, comprensivo di assicurazione per tutte le attività.

Il biglietto di accesso all’Anfiteatro ha un costo di 3 € a persona. Il costo del biglietto di accesso al Museo Archeologico può variare (intero 7 €), a tal proposito vi invitiamo a visitare la pagina sul sito ufficiale.

Prenotazione

Per partecipare all’evento è necessario compilare il modulo di prenotazione sul sito www.marecalmo.org, oppure inviare una mail all’indirizzo info@marecalmo.org, o ancora via sms o WhatsApp al numero (+39) 3407104957 indicando il numero di partecipanti, i dati anagrafici (carta d’identità e codice fiscale) di ognuno e un recapito telefonico. I posti sono limitati!

Indicazioni pratiche

È consigliato munirsi di abbigliamento adatto per brevi escursioni (tuta o jeans, scarpe per camminata, ecc.). Si suggerisce inoltre di portarsi appresso una protezione solare, un cappellino e una bottiglia d’acqua.