Questo 2017 al tramonto per noi è stato un anno davvero importante: la fondazione, le prime attività realizzate con il supporto di soci e sostenitori, la nascita della nostra comunità. Insieme abbiamo scoperto e vissuto la bellezza, la cultura e la storia dei nostri territori in Sardegna. Un patrimonio che

Al confine tra i territori comunali di Oristano e Villaurbana, si staglia imponente il nuraghe complesso di Bau Mendula. Costruito a circa 170 metri d’altezza, occupa le propaggini del Monte Arci, e si affaccia sulla vallata del Campidano di Oristano. Domenica 28 gennaio lo abbiamo visitato, degustando dell’ottimo Monica di Sardegna,

Di età nuragica nell’oristanese non si sente parlare tutti i giorni. E il Comune di Oristano in Sardegna non è di certo noto per la sua storia nuragica. In effetti, rispetto ad altre aree dell’isola, sono pochi i siti di questo genere rimasti evidenti sul suo territorio. Tuttavia le testimonianze di

Vivace, interessante e costruttivo l’incontro di mercoledì 29 novembre svoltosi a Oristano e organizzato dalle Associazioni sul tema del “Progetto di Bilancio Partecipato” del Comune. Ospite gradito, il Vice Sindaco nonché Assessore al Bilancio Massimiliano Sanna si è confrontato in maniera aperta e proficua con i cittadini presenti. Il prossimo

Domenica 17 dicembre a Oristano si terrà un evento speciale completamente dedicato al periodo Nuragico. Si tratta di una giornata archeologica scandita da una conferenza, una degustazione di prodotti tipici del territorio e una visita guidata al sito di Bau Mendula a Villaurbana (OR). Tenete d’occhio questo articolo perché qui

A seguito dell’incontro del 19 giugno scorso, martedì 7 novembre Mare Calmo ha partecipato a Palazzo Colonna all’incontro sui temi della “Governance e Partecipazione” con il Sindaco di Oristano Andrea Lutzu e altre Associazioni. Nello specifico abbiamo offerto la nostra collaborazione per quanto riguarda il contributo ai servizi culturali del

Sapete che le due più importanti necropoli di Tharros sono situate al di fuori del recinto dell’area archeologica? Sul promontorio di Capo San Marco, in età fenicia e poi punica, fu costruita la necropoli meridionale. In direzione opposta, tra le case della borgata di San Giovanni di Sinis sorse l’altro complesso

Cari lettori, siamo felici di inaugurare oggi questa nuova rubrica dedicata alle recensioni di opere che riteniamo importante segnalarvi per la rilevanza culturale, l’approccio innovativo o anche solo per ciò che rappresentano nel panorama della valorizzazione del patrimonio archeologico e culturale della Sardegna. E siamo fieri di iniziare con “Patrimonio a

Il paese di Fordongianus nella sub-regione del Barigadu, in Provincia di Oristano, è bagnato dal fiume Tirso e poco distante dal monte Grighine. Inoltrandosi tra le vie del centro abitato è possibile ammirare i suoi edifici costruiti con la trachite rossa, pietra locale utilizzata anche per le opere artistiche realizzate da artigiani

La Malvasia di Bosa è un vino che conquista. Lo dice la storia. Ha il colore dell’oro, un profumo inconfondibile, intenso come quello del mare. È un vino da meditazione che, nelle sue qualità così peculiari, racchiude memorie antiche di secoli. Una storia che va oltre il territorio della Planargia, e arriva da lontano per